Embraco, verso sblocco stipendi dei lavoratori

Roma, 3 feb. (LaPresse) - Al Ministero dello Sviluppo economico si è svolto oggi il tavolo sullo stabilimento di Riva di Chieri della ex Embraco, presieduto dal Sottosegretario Alessandra Todde e dal Vice Capo Gabinetto Giorgio Sorial, a cui hanno partecipato la Regione Piemonte, il Comune di Chieri, i rappresentanti di Ventures e di Whirlpool Latin-America, Invitalia e i sindacati.

In apertura dell'incontro hanno preso la parola i rappresentanti di Whirlpool Latin-America - sul cui attivo coinvolgimento al tavolo si era impegnato il MiSE nel precedente incontro - che hanno illustrato i punti alla base di un prossimo possibile accordo con Ventures che avrebbe l'obiettivo di supportare un nuovo piano di reindustrializzazione e tutelare i lavoratori.

I punti su cui le parti stanno discutendo, e che sono stati già al centro di incontri tecnici, prevedono come priorità lo sblocco celere degli stipendi dei lavoratori che finora non sono stati pagati.

(Segue).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata