Editoria, Sky Italia: Esercizio 2011-2012 chiuso con 8 mln di perdita

Milano, 25 lug. (LaPresse) - Il bilancio annuale di Sky Italia, che come per BSkyB si chiude a 30 giugno, si è chiuso con una perdita di 8 milioni di euro, molto meno dei 38 milioni dell'esercizio precedente, ma molto peggio dei 92 milioni di attivo dell'annata 2011-2012. Tutto ciò nonostante i ricavi siano rimasti grosso modo stabili, 2.846 milioni contro i 2.911 dell'anno passato ed i 2.873 milioni del 2001-2012. Non drammatico nemmeno il calo di abbonati scesi da 4,9 milioni di metà 2012 agli attuali 4,725 milioni. Lo si apprende dai documenti diffusi oggi in occasione della creazione di Sky Europe che ingloberà nell'inglese BSkyB le Sky italiana e tedesca, che nell'ultimo trimestre, stando ai dati disponibili, chiuso al 31 marzo ha perso 51,3 milioni di euro, 113,1 i milioni perso nel 2013.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata