Edison: ok dall'assemblea al bilancio 2012, dividendo di 0,15 euro per azione di risparmio
(Finanza.com) L'assemblea degli azionisti di Edison ha approvato il bilancio 2012 che si è chiuso con un utile netto a 81 milioni di euro (-871 milioni di euro nel 2011) grazie all'effetto positivo delle rinegoziazioni dei contratti long-term di gas, all'incremento dell'attività E&P, al contributo positivo per 80 milioni di euro della cessione di Edipower e alla significativa riduzione delle svalutazioni. Pertanto, si legge in una nota diramata dalla società, tenuto conto del diritto al cumulo del dividendo spettante agli azionisti di risparmio, a ciascuna azione di risparmio verrà distribuito un dividendo privilegiato di 0,15 euro per, di cui 0,05 euro relativi all'esercizio 2012 e 0,10 euro per i due esercizi precedenti. Il monte dividendi risulta pari a 16,5 milioni di euro. Il dividendo sarà messo in pagamento dal 25 aprile 2013, con stacco cedola il 22 aprile e record date il 24 aprile. L'assemblea ha inoltre nominato il consiglio di amministrazione, che resterà in carica per tre esercizi e quindi fino all'assemblea per l'approvazione del bilancio al 31 dicembre 2015, confermando Henri Proglio, Presidente della società. Il board è composto da 11 amministratori: Béatrice Bigois, Paolo Di Benedetto, Philippe Esper, Gian Maria Gros-Pietro, Pierre Lederer, Denis Lépée, Bruno Lescoeur, Jorge Mora, Thomas Piquemal, Nathalie Tocci e Nicole VerdierNaves, espressi dall'azionista di controllo Transalpina di Energia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata