EADS, Lagardere conferma cessione quota 7,5% entro fine luglio

Parigi (Francia), 5 apr. (LaPresse/AP) - Lagardere ha confermato l'intenzione di cedere la sua quota nel gigante della difesa e aerospazionale europeo EADS entro la fine di luglio. La partecipazione della multinazionale francese nella casa madre di Airbus, acerrimo concorrente della statunitense Boeing, è pari al 7,5%. In un comunicato Lagardere ha spiegato che "una porzione sostanziale" dei proventi della cessione saranno distribuiti agli azionisti, senza tuttavia specificare ulteriori dettagli. L'opportunità di vendere la partecipazione in EADS si è presentata dopo che Francia e Germania hanno deciso di rivedere l'assetto azionario del colosso industriale per ridurre le influenze dei governi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata