Draghi: Sfidare regole Ue comporta prezzo alto per tutti

Milano, 18 ott. (AWE/LaPresse) - "Non ci sono prove del fatto che mettere in discussione le regole di bilancio Ue porti a maggiore prosperità, mentre è chiaro che tali azioni comportano un prezzo alto per tutti" nell'area della moneta unica. Lo ha detto oggi il presidente della Bce, Mario Draghi, parlando ai leader dell'Unione europea in occasione del vertice a Bruxelles, secondo quanto riportato da Reuters. Draghi ha affermato che le regole di bilancio dell'Ue e il patto di stabilità e crescita devono essere rispettati nell'interesse di tutti, ha rivelato un funzionario che ha assistito al summit. Pur non nominando direttamente l'Italia, il riferimento di Draghi è all'aumento del deficit previsto dal documento programmatico di bilancio presentato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata