Draghi: Rischi su eurozona restano orientati al ribasso

Francoforte (Germania), 4 set. (LaPresse) - I rischi sull'economia dell'eurozona "rimangono ancora orientati al ribasso". Lo ha detto il presidente della Bce, Mario Draghi, in conferenza stampa a Francoforte. Draghi ha citato in particolare i rischi geopolitici "che potrebbero avere un ulteriore impatto negativo sulla fiducia di consumatori e imprese", mentre "altri rischi arrivano da un implementazione insufficiente delle riforme".

Per procedere con le riforme "è sufficiente la flessibilità già contenuta nel Patto di stabilità". Lo ha detto il presidente della Bce, Mario Draghi, rispondendo ai giornalisti in conferenza stampa a Francoforte.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata