Draghi: Per ridurre lo spread bisogna abbassare i toni

Milano, 25 ott. (LaPresse) - "Cosa si può fare per limitare l'allargamento dello spread? Penso che la prima risposta sia abbassare i toni e non mettere in discussione il framework costitutivo dell'Europa. Inoltre adottare politiche che riducano lo spread". Lo ha detto il presidente della Bce, Mario Draghi, nella conferenza stampa a Francoforte al termine della riunione di politica monetaria rispondendo a una domanda sui rischi legati all'aumento dello spread per le banche e l'economia italiana.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata