Draghi al Bundestag: Piano Bce non è aiuto mascherato a governi

Berlino (Germania), 24 ott. (LaPresse) - Il piano di acquisto di bond da parte della Bce "non comporta finanziamenti dissimulati ai governi". Lo ha detto il presidente della Bce, Mario Draghi, nel corso di un'audizione al Bundestag tedesco. Il programma, ha chiarito Draghi, "è pienamente coerente con il trattato di divieto di finanziamento monetario". Il numero uno dell'Eurotower ha spiegato che l'economia "resterà debole nel breve termine" e ci sarà "una ripresa molto graduale" nel 2013. Intanto, ha sottolineato Draghi, "è importante che i leader europei mantengano la rotta" procedendo sulla strada del consolidamento fiscale e delle riforme. Il presidente della Bce ha parlato anche della situazione del mercato del lavoro nell'area della moneta unica. "La disoccupazione nell'eurozona - ha affermato - rimane deplorevolmente elevata".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata