Dl fisco, ok a 300 mln per investimenti sicurezza in rete Fs

Roma, 15 ott. (LaPresse) - "È autorizzata la spesa di 300 milioni di euro per l'anno 2019, per il finanziamento di investimenti infrastrutturali per il miglioramento della sicurezza della rete ferroviaria nazionale". E' quanto prevede una bozza del Dl fisco, di cui ha preso visione LaPresse. Nell'articolo 39 si legge che "al fine di assicurare il pieno ed efficace svolgimento delle attività funzionali al raggiungimento degli obiettivi istituzionali e societari attribuiti alla società Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. (RFI), alla stessa non si applicano i vincoli e gli obblighi in materia di contenimento della spesa pubblica previsti dalla legge. La società conserva autonomia finanziaria e operativa, fermo restando l'obbligo di preventiva informativa ai competenti Ministeri e autorità, in relazione alle operazioni finanziarie che comportano una variazione dell'esposizione debitoria della società".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata