Dijsselbloem: Soluzione Cipro possibile modello per altri Paesi euro

Milano, 25 mar. (LaPresse/AP) - Il piano di ristrutturazione delle banche cipriote potrebbe rappresentare un modello standard per il resto dei Paesi dell'eurozona. Lo ha detto il presidente dell'Eurogruppo, Jeroen Dijsselbloem, in un'intervista all'agenzia Reuters. Secondo Dijsselbloem la responsabilità dei salvataggi deve ricadere sulle banche e sugli investitori "prima che si ricorra a denaro dei contribuenti o a qualsiasi altro strumento di assistenza pubblica". L'ufficio del presidente dell'Eurogruppo ha confermato le dichiarazioni del ministro delle Finanze olandese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata