Dieselgate, rischio inchiesta penale negli Usa per Volkswagen
Le autorità avrebbero scoperto prove di attività criminali messe in atto dalla casa automobilistica

Il Dieselgate potrebbe avere risvolti penali per Volkswagen. Secondo quanto ha riportato il Wall Street Journal, la casa automobilistica tedesca rischierebbe una inchiesta penale negli Stati Uniti nell'ambito dello scandalo dei motori diesel truccati. Secondo il quotidiano, che cita fonti anonime vicine al dossier, le autorità americane avrebbero scoperto delle prove di attività criminali di Volkswagen, che farebbero cadere il caso anche nel penale. Tuttavia la giustizia Usa potrebbe optare per una soluzione di compromesso attraverso una sanzione finanziaria, che si andrebbe così ad aggiungere ai 14,7 miliardi di dollari che Volkswagen ha già accettato di pagare ai consumatori americani.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata