Di Maio: "Lettera su debito? Ue non ha imparato nulla dal passato"

"Ci sarà collaborazione ma la lettera di ieri per il debito 2018 dimostra che l'Europa non ha imparato nulla dal passato". Lo ha detto il ministro dello Sviluppo economico e vicepremier Luigi Di Maio, parlando all'assemblea annuale di Confcommercio. "Non dobbiamo commettere l'errore di far fare una trattativa ai burocrati, serve che ci sia un impegno politico e i politici devono metterci la faccia, serve un percorso che passi dal Parlamento e ascolti le parti sociali", ha aggiunto.