Descalzi (Eni): "Con Conte parlato solo di investimenti"

I vertici Eni hanno parlato solo degli investimenti del Gruppo col premier Giuseppe Conte, incontrato dal Ceo Claudio Descalzi nell'appuntamento convocato per la cabina di regia per gli investimenti" a P.Chigi coi top manager delle società partecipate dallo Stato. Lo ha detto il ceo Eni Claudio Descalzi ai cronisti a margine di un incontro all'Ispi a Palazzo Clerici a Milano. "Il contenuto è stata una analisi su tutte le industrie per vedere quali sono i livelli degli investimenti e capire quanto può essere il consolidato degli investimenti e di attività in Italia. Una cosa normale per uno share holder. Noi facciamo tanti road show con gli azionisti ed e ' giusto farlo col nostro maggior azionista. Per spiegare cosa stiamo facendo in Italia", ha affermato Claudio Descalzi. "Non ci sono state richieste specifiche ma si è parlato di investimenti per capire i più importanti e i nostri più importanti sono nella chimica, economia circolare, raffinazione, rinnovabili. Ho narrato al premier ciò che narro abitualmente agli investitori", aggiunge il manager. Alla domanda se sia stata chiesta una disponibilità all'acquisto di titoli di Stato, Descalzi risponde: "No assolutamente no, abbiamo parlato di investimenti su attività operative e industriali.Noi investiamo in attività operative, non in titoli".