Def, Svimez: Flat tax andrebbe a svantaggio del Sud

Roma, 15 apr. (LaPresse) - "Non appare in grado corrispondere al necessario rilancio della domanda interna la previsione di una "tassa piatta" sui redditi da lavoro che, al di là dell'impatto sui conti pubblici, avrebbe una ricaduta territoriale fortemente asimmetrica, a svantaggio del Mezzogiorno, l'area con redditi più bassi e dove una politica attiva di sviluppo dovrebbe cercare di attivare il maggior potenziale di crescita". Lo dice Luca Bianchi, direttore Svimez oggi in audizione, insieme al presidente Adriano Giannola e al vice direttore, Giuseppe Provenzano, sul Documento di Economia e Finanza 2019, nelle Commissioni Bilancio di Senato e Camera.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata