Def, Bankitalia: Deficit al 3,4% senza aumenti Iva

Roma, 16 apr. (LaPresse) - Con la mancata attivazione delle clausole di salvaguardia sull'Iva " il disavanzo si collocherebbe meccanicamente al 3,4 per cento del prodotto nel 2020, al 3,3 nel 2021 e al 3,0 nel 2022; l'avanzo primario sarebbe pari in media a circa mezzo punto percentuale del PIL". Così Eugenio Gaiotti, capo del dipartimento economia e statistica di Bankitalia, in audizione davanti alle commissioni Bilancio di camera e Senato sul Def.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata