Debito pubblico record: sfonda 2.000 mld, prima volta nella storia

Roma, 14 dic. (LaPresse) - Il debito pubblico italiano ha toccato un nuovo massimo storico sfondando per la prima volta quota 2.000 miliardi di euro. E' quanto emerge dal Supplemento al bollettino statistico della Banca d'Italia dedicato alla Finanza pubblica. Il debito delle amministrazioni pubbliche a ottobre si è attestato a 2.014,693 miliardi di euro, in rialzo rispetto ai 1.995,143 miliardi di settembre. Il debito è cresciuto nei primi dieci mesi del 2012 di 71,238 miliardi di euro, ovvero il 3,66%. Secondo quanto rileva Bankitalia si è passati da 1.943,455 miliardi di euro a 2.014,693 miliardi. Le entrate tributarie sono salite del 2,91% a 309,301 miliardi di euro nei primi dieci mesi del 2012 rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata