Debiti Pa, Tajani: Italia rispetti norme Ue o procedura infrazione

Roma, 18 ott. (LaPresse) - "Se non saranno rispettati i termini di pagamento di 30 giorni da parte delle pubbliche amministrazioni nei confronti delle imprese chiederò l'apertura di una procedura di infrazione nei confronti dell'Italia". Lo ha detto il vicepresidente della Commissione europea, Antonio Tajani, intervenendo a un convegno a Roma. "Noi - ha spiegato Tajani - abbiamo dieci settimane dal 4 ottobre per decidere se la risposta inviata dal governo italiano è soddisfacente".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata