Debiti Pa: Cgia, per sblocco ci vuole subito un nuovo governo
(Finanza.com) La notizia del via libera della Commissione europea al pagamento da parte della pubblica amministrazione degli oltre 70 miliardi dovuti alle imprese italiane, senza che questa operazione vada a peggiorare la nostra situazione contabile, è accolta con favore anche dalla Cgia di Mestre. Non va però dimenticato che "per consentire lo sblocco è necessario un provvedimento d'urgenza che l'esecutivo attuale non può realizzare, in quanto è in carica solo per gli affari correnti”, rimarca Giuseppe Bortolussi segretario della CGIA. “Per il bene delle imprese, e quindi per l'economia di tutto il Paese - sottolinea Bortolussi - si formi subito un Governo che consenta, tra le altre cose, il pagamento degli oltre 70 miliardi di euro di crediti che le aziende italiane vantano nei confronti della Pubblica amministrazione”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata