Dazi Usa, Prandini (Coldiretti): "Pericolo Italian Sounding, occorre attivare aiuti compensativi"

"La possibile introduzione di dazi sul mercato Usa nell'ultima settimana ha favorito la vendita di parmigiano reggiano per la paura dei consumatori statunitensi di avere un innalzamento del prodotto: li ha spinti ad approvviggionarsi. Il pericolo ora è l'Italian Sounding". Così il presidente della Coldiretti Ettore Prandini al Forum Coldiretti di Cernobbio a proposito dei dazi Usa ai prodotti europei. Occorre "attivare aiuti compensativi per l'effetto dei dazi, l'Italia deve intervenire andando ad annullare il danno che i dazi andrebbero a causare".