Dazi, Usa posticipano al 15.12 misure su elettronica cinese

Washington (Usa), 13 ago. (LaPresse/AFP) - Gli Stati Uniti posticipano al prossimo 15 dicembre l'imposizione di nuovi dazi del 10% sull'elettronica cinese, ma procederà da settembre con le nuove imposizioni su 300 miliardi di dollari di prodotti provenienti dalla Cina. Lo ha annunciato il governo Usa. Il posticipo riguarda cellulari, laptop, monitor per computer, console e alcuni giocattoli, capi d'abbligiamento e calzature, spiega il rappresentate del Commercio statunitense in una nota. Secondo quanto riportato all'agenzia AFP da un funzionario, il tappresentante Robert Lightizer ha parlato in mattinata con le controparti cinesi e ha in programma una nuova chiamata nell'arco di due settimane.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata