Dazi, Cina risponde con tariffe su 60 mld dollari import Usa

Pechino (Cina), 13 mag. (LaPresse/AFP) - La Cina ha annunciato che imporrà ulteriori dazi su 60 miliardi di dollari di beni statunitensi di importazione dal primo giugno, in risposta a Washington che ha avviato piani per mettere tariffe doganali su quasi tutto l'import cinese negli Stati Uniti. Pechino imporrà tariffe che vanno dal 5 al 25 per cento su un certo numero di merci americane, secondo una dichiarazione della Commissione per le politiche tariffarie del Consiglio di Stato, nell'ambito del governo. L'ultimo round di negoziati commerciali tra le due principali economie mondiali si è chiuso venerdì scorso senza un accordo, con il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, che ha aumentato le tariffe doganali su 200 miliardi di merci cinesi al 25% e avviato un processo per imporre nuovi dazi su altri 300 miliardi di articoli Made in China.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata