Davos, Merkel terrà discorso inaugurale World economic forum

Ginevra (Svizzera), 18 gen. (LaPresse/AP) - Sarà il cancelliere tedesco Angela Merkel a tenere il discorso inaugurale del Forum economico mondiale (Wef) della prossima settimana a Davos, in Svizzera. Lo rendono noto gli organizzatori del World economic forum. Tra gli altri ospiti attesi all'evento ci sono la direttrice del Fondo monetario internazionale Christine Lagarde, il segretario del Tesoro Usa Timothy Geithner, il segretario generale dell'Onu Ban Ki-moon e il segretario generale della Lega araba Nabil Elaraby. Il forum durerà dal 25 al 29 gennaio e vi parteciperanno 2.600 rappresentanti del mondo politico ed economico, tra cui 40 capi di Stato e 18 banchieri centrali. Alcuni attivisti ispirati dal movimento Occupy Wall Street hanno allestito un accampamento di protesta fuori dal luogo della riunione.

La maggior parte degli incontri dei cinque giorni saranno off-the-record, ma quest'anno in apertura ci saranno 29 interviste on-the-record con personaggi noti come il premio Nobel Muhammad Yunus, l'ideatore del microcredito, e l'attrice Michelle Yeoh. Al meeting, che arriva pochi mesi prima delle elezioni in Francia e Russia, si discuterà probabilmente delle rivolte della Primavera araba. L'anno scorso il forum ebbe luogo proprio mentre Tunisia ed Egitto erano infiammati dalle proteste scatenate dalla mancanza di lavoro e inclusione politica.

"Cerchiamo disperatamente in giro per il mondo persone che possano offrire soluzioni", ha detto il fondatore del forum, Klaus Schwab, aggiungendo che il capitalismo nella sua forma tradizionale ha fallito. Le principali economie mondiali "non sono riuscite a imparare a lezione" dalla crisi finanziaria del 2008-2009, ha continuato Schwab. "Rischiamo di perdere completamente la fiducia delle future generazioni: il punto è cosa possiamo fare e cosa dovremmo fare, senza cercare capri espiatori e facili risposte", ha concluso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata