Davos, Merkel: Non vogliamo grande aumento fondo salvataggio

Davos (Svizzera), 25 gen. (LaPresse/AP) - Il cancelliere tedesco Angela Merkel ha ribadito che la Germania non vuole un grande aumento del fondo di salvataggio europeo. "Noi garantiamo (la sopravvivenza de) l'euro - ha detto parlando al forum mondiale sull'economia di Davos - ma ciò che non vogliamo è promettere qualcosa che non possiamo mantenere". Il Fondo monetario internazionale ha chiesto un consistente aumento del fondo di salvataggio nato per aiutare i Paesi dell'eurozona in difficoltà.

La Merkel ha invece sottolineato la necessità di "strutture politiche", indispensabili affinché l'euro funzioni correttamente. I punti deboli, ha aggiunto, "sono sorti nel corso degli anni e per questo non possono essere superati in un colpo solo", ma, ha continuato, "siamo comunque determinati a farlo". Ha poi avanzato la possibilità di perseguire un accordo di libero scambio tra Unione europea e Stati Uniti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata