Dal 9 luglio Elisa Ambanelli Head of Entertainment di LaPresse
È stata la prima donna in Italia a dirigere un canale generalista free. Svilupperà l'area produzioni televisive dell'azienda

A partire dal 9 luglio Elisa Ambanelli entra in LaPresse con la carica di Head of Entertainment. Con questo ingresso, la prima agenzia di stampa italiana multimediale a guida imprenditoriale arricchisce i vertici apicali dell'azienda e incrementa i nuovi business in continua crescita ed evoluzione. Elisa Ambanelli svilupperà l'area produzioni televisive di LaPresse e risponderà direttamente al presidente Marco Durante.

Elisa Ambanelli è stata la prima donna in Italia a dirigere un canale generalista free. Nasce a Parma, nel 1992 si laurea in Lettere moderne e approda nel mondo televisivo nel 1993 a Italia1 con il ruolo di direttore marketing del canale. Si specializza in acquisizione diritti e assume poi l'incarico di direttore Palinsesto e intrattenimento di Italia1, negli anni in cui nascono programmi diventati poi di culto come Le Iene, Sarabanda, Matricole e Meteore, Zelig e Mai dire Gol. A fine 2000 viene chiamata da Telecom dopo l'acquisizione di Tmc per contribuire alla creazione di un nuovo canale: nasce La7, dove ricopre la carica di direttore Intrattenimento e Palinsesto. L'anno successivo diventa responsabile dei programmi dell'intrattenimento di Endemol Italia a Milano. Nel 2005 approda al Gruppo Espresso in qualità di direttore del canale All Music e nel 2009 torna in Endemol Italia come direttore generale dell'Intrattenimento.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata