Cucchiani (Intesa Sanpaolo): Attenzione su liquidità e qualità attivi

Davos (Svizzera), 30 gen. (LaPresse) - "E' importante ma l'enfasi sui coefficienti patrimoniali finisce per distogliere l'attenzione da due aspetti ancora più importanti: uno è la liquidità, giacché le banche falliscono per problemi di liquidità più che per mancanza di capitale; l'altra è la qualità degli attivi. I sistemi di ponderazione degli attivi sulla dei quali si definiscono i livelli di patrimonio richiesti non sono omogenei, variano da Paese a Paese attenuando la trasparenza e rendendo più difficili i raffronti. Quelli applicati in Italia sono particolarmente severi rispetto ad altri Paesi europei". Così l'a.d. di Intesa Sanpaolo, Tommaso Cucchiani, in un'intervista su Repubblica, fa il punto sulla situazione sulla situazione delle banche nostrane.

Sul blocco del credito Cucchiani commenta: "Per quanto riguarda Intesa Sanpaolo non lo vedo" ma aggiunge che "livello complessivo non posso però escluderlo". Infine su Monti, Cucchiani commenta: "Si è mosso rapidamente nella direzione giusta, rimettendo l'Italia al centro dei giochi, ha riconquistato giorno per giorno la fiducia dei mercati".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata