Crisi, Weidmann (Bundesbank): Bce non deve stampare denaro

Francoforte (Germania), 14 dic. (LaPresse/AP) - Il numero uno delle Bundesbank, Jens Weidmann, mette in guardia dalle pressioni sulla Bce affinché stampi moneta per allentare la crisi del debito. Secondo il banchiere centrale tedesco si tratta di "un'idea che andrebbe definitivamente messa da parte". Il presidente della Bundesbank è anche membro del consiglio direttivo dell'Eurotower. Weidmann, nel testo di un suo discorso a Berlino, spiega che un simile sostegno finanziario ai Paesi dell'eurozona indebitati costerebbe alla Bce la sua indipendenza e la sua credibilità nel combattere l'inflazione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata