Crisi, vertice Ue rinviato al 23 ottobre

Brusxelles (Belgio), 10 ott. (LaPresse/AP) - Il vertice dei leader dell'Unione europea è stato posticipato a domenica 23 ottobre per dare più tempo ai Paesi di strutturare il piano contro la crisi del debito. A comunicare la decisione è stato il presidente del Consiglio europeo, Herman Van Rompuy. Il vertice era previsto inizialmente per lunedì 17 e martedì 18 ottobre. Van Rompuy ha detto che la nuova scadenza permetterà di fermarsi "per finalizzare la strategia globale". Secondo il presidente del Consiglio Ue, serve più tempo per mettere a punto le questioni degli aiuti finanziari alla Grecia, della ricapitalizzazione delle banche e del rafforzamento dei poteri del fondo di salvataggio europeo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata