Crisi, stampa: Olandese Dijsselbloem per dopo Juncker a Eurogruppo

Torino, 17 dic. (LaPresse) - Sarà molto probabilmente il ministro delle finanze dei Paesi Bassi, Jeroen Dijsselbloem, a predere il posto di Jean Claude Juncker alla presidenza dell'Eurogruppo. E' quanto riporta la Frankfurter Allgemeine Zeitung, citando fonti anonime. La nomina Dijsselbloem sarebbe in linea con le misure di austerità, per questo il suo nome è gradito a liberali, ma anche a Berlino e ad altre capitali. Il sito online del quotidiano tedesco riporta che il ministro olandese 46enne gode inoltre della stima dei 17 ministri delle Finanze dell'area della moneta unica.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata