Crisi, Parlamento Slovacchia approva rafforzamento fondo salva-Stati

Bratislava (Slovacchia), 13 ott. (LaPresse/AP) - Il Parlamento slovacco ha approvato l'espansione dei poteri per il fondo europeo di stabilità finanziaria (Efsf) in una seconda votazione. Durante la prima, avvenuta martedì, i deputati avevano respinto il rafforzamento. La misura è stata appoggiata da un'ampia maggioranza di 114 parlamentari. Per passare erano necessari almeno 76 voti.

La Slovacchia è l'ultima delle 17 nazioni dell'eurozona ad aver approvato l'aumento dei poteri e della capacità dell'Efsf. Il voto coincideva con una mozione di fiducia al governo, che è caduto proprio per la bocciatura del provvedimento. Il principale partito di opposizione Smer ha acconsentito ad aiutare la coalizione uscente solo in cambio delle elezioni anticipate, che sono state fissate per il prossimo 10 marzo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata