Crisi, Padoan: Crescita si sta rafforzando Ora più investimenti, non solo disciplina

Roma, 18 lug. (LaPresse) - "E' un segnale molto incoraggiante. Le stime sono migliori". Lo ha detto il il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, in un'intervista al Tg1, commentando la revisione al rialzo delle stime sulla crescita fatta ieri dalla Banca d'Italia. "Al di là dei numeri, ci sono più investimenti e occupazione quindi la crescita si sta rafforzando".

Padoan ha anche parlate della crisi greca che rischia di compromettere gli sforzi fatti fino a qui "L'Unione europea, l'euro e l'Europa devono trarre tutti gli insegnanti da questa crisi difficilissima e molto grave. Dobbiamo andare avanti in un processo di integrazione ma deve essere un'integrazione che porta crescita e occupazione accompagnata da disciplina e non soltanto disciplina". Lo dice il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, in un'intervista al Tg1.

"Le misure dovranno essere negoziate in queste settimane ma è importante sottolineare che si tratta di un programma a tre anni che permette alla Grecia di affrontare i problemi strutturali della crescita, rimettersi sul sentiero di sviluppo sostenibile e finalmente uscire dall'emergenza insopportabile di questi 5 mesi"

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata