Crisi, Moscovici: Francia a favore di unione bancaria

Bruxelles (Belgio), 4 giu. (LaPresse) - "Siamo favorevoli all'unione bancaria, Francois Hollande l'ha evocata nel corso del vertice Ue informale". Lo ha affermato il ministro alle Finanze, Pierre Moscovici, in una conferenza congiunta con il commissario Ue agli Affari monetari, Olli Rehn. "La necessità - ha aggiunto Moscovici - di una ricapitalizzazione diretta delle banche è una questione fondamentale". "C'è larga condivisione - ha concluso il ministro francese - con la Commissione e la nostra posizione non è un mistero". Rehn ha precisato che la ricapitalizzazione diretta delle banche da parte del fondo salva-Stati "non è parte del trattato sull'Esm, ma penso che sia importante considerare" questa possibilità. "Stiamo pensando seriamente - ha spiegato il commissario - alla possibilità di rompere la conessione stretta tra i debiti sovrani e le banche".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata