Crisi, ministro Finanze tedesco incontra oggi Draghi, Tremonti e Romani

Roma, 14 set. (LaPresse) - La crisi economica in Europa e i rapporti tra Italia e Germania sono al centro della visita odierna a Roma del ministro delle Finanze tedesco, Philipp Roesler. Il vice cancelliere incontrerà separatamente i ministri dell'Economia e dello Sviluppo economico, Giulio Tremonti e Paolo Romani. Il tour si concluderà con un colloquio in programma a palazzo Koch con il governatore della Banca d'Italia e futuro numero uno dell'Eurotower, Mario Draghi.

Sul tavolo la situazione dell'Italia, alla luce delle forti tensioni sui titoli di Stato e della manovra che oggi approda alla Camera per il voto finale. Secondo quanto si apprende, i ministri italiani ribadiranno la linea espressa ieri dal presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, durante i suoi incontri con i vertici dell'Ue a Bruxelles e Strasburgo: la manovra è solida, rilancerà l'economia e permetterà il raggiungimento del pareggio di bilancio nel 2013.

A livello internazionale faccia a faccia, in particolare, sulla situazione della Grecia. Negli scorsi giorni, Roesler non aveva escluso la possibilità di un default ordinato per Atene: "Per stabilizzare l'euro - aveva dichiarato in un'intervista al quotidiano Die Wielt - non bisogna avere il timore di pensare ad alcune opzioni e tra queste anche l'insolvibilità ordinata della Grecia".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata