Crisi, Merkel: Vertice Ue non sarà risolutivo, ma passo importante

Berlino (Germania), 17 ott. (LaPresse/AP) - Il vertice dei leader europei del prossimo fine settimana non risolverà la crisi del debito nel vecchio continente, ma sarà un "passo importante" su una lunga strada. È quanto sostiene il cancelliere tedesco, Angela Merkel, le cui opinioni sono state diffuse dal portavoce, Steffen Seibert. I leader europei discuteranno sul pacchetto che aiuterà il settore bancario, affronterà le questioni riguardanti il fondo salva-Stati (Efsf) e una maggiore integrazione fiscale fra i Paesi dell'eurozona.

"Il cancelliere pensa che il sogno per cui questo pacchetto risolverà tutto e la crisi sarà finita lunedì sarà ancora disatteso - ha detto Seibert - questi sono sono passi importanti su una lunga strada, che andrà avanti per tutto il prossimo anno, quando dovranno essere fatti altri passi", ha aggiunto il portavoce del cancelliere, che non ha voluto rilasciare dettagli sulle discussioni in corso tra i Paesi europei. "Il dibattito - ha concluso Seibert - verrà portato avanti tra gli Stati membri e sarà reso pubblico nel fine settimana".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata