Crisi, Merkel: No aumento fondo salva-Stati, tetto Esm resta a 500 mld

Berlino (Germania), 16 mar. (LaPresse/AP) - Il cancelliere tedesco Angela Merkel ha ribadito la sua opposizione a un potenziamento del fondo di salvataggio permanente dell'eurozona, lasciando tuttavia aperta la possibilità di farvi confluire la restante parte del fondo temporaneo. "L'Esm rimarrà a 500 miliardi di euro" ma i leader europei discuteranno di "quale estensione si potrebbe avere se ci fosse la possibilità di combinare Efsf ed Esm", ha detto la Merkel dopo un incontro con i leader industriali tedeschi. È importante che non ci sia "un aumento continuo e incalcolabile dei fondi", ha concluso la cancelliera. Lo European stability mechanism (Esm), il fondo permanente da 500 miliardi di euro, entrerà in funzione in estate. La Germania ha resistito alle pressioni per un firewall più ampio, ma ha segnalato che è pronta a discutere per combinare insieme la struttura dell'Esm con quella dell'European Financial Stability Facility (Efsf).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata