Crisi, Lagarde: In Europa stress acuto per banche e governi

Lussemburgo, 21 giu. (LaPresse/AP) - "Stiamo vedendo chiaramente una tensione addizionale e uno stress acuto, che si applicano sia alle banche che ai governi nell'area euro". Così Christine Lagarde, direttrice del Fondo monetario internazionale (Fmi), sottolineando al termine dell'Eurogruppo in Lussemburgo la situazione di crisi che la moneta unica europea continua ad attraversare. Lagarde ha poi chiesto alla Banca centrale europea politiche monetarie più rilassate e ai Paesi dell'euro di emettere gli eurobond.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata