Crisi, Lagarde: In 2012 possibile recessione per alcuni Paesi europei

Pretoria (Sudafrica), 6 gen. (LaPresse/AP) - Nel 2012 "alcuni Paesi europei potrebbero essere tecnicamente in recessione". Lo ha detto il direttore generale del Fondo monetario internazionale Christine Lagarde, che questa mattina a Pretoria ha tenuto una conferenza stampa congiunta con il ministro delle Finanze sudafricano Pravin Gordhan. "Ciò non significa - ha precisato il numero uno dell'Fmi - che tutti i membri dell'Ue siano in recessione, ma nessuno è immune alla crisi". Durante la conferenza, Gordhan ha dichiarato che il Fondo monetario internazionale ha il compito di vigilare sulla situazione di generale incertezza non facendo mai cadere l'attenzione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata