Crisi, il monito del Fmi: Crescita economica del 2016 sarà deludente ed irregolare

Milano, 30 dic. (LaPresse/Reuters) - La crescita economica globale sarà "deludente" nel 2016. A dirlo il direttore del Fondo monetario internazionale, Christine Lagarde in un intervento sulla rivista tedesca 'Handelsblatt'. "In molti Paesi il settore finanziario ha ancora dei punti deboli e nei mercati emergenti i rischi finanziari stanno aumentando - spiega Lagarde - tutto questo significa che la crescita globale sarà deludente e irregolare nel 2016". Bassa produttività, invecchiamento della popolazione e gli effetti della crisi finanziaria globale sono ulteriori freni alla crescita, spiega Lagarde, fattori che hanno indebolito le prospettive a medio termine.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata