Crisi, giù Pil IV trimestre di Germania (-0,6%) e Francia (-0,3%)

Roma, 14 feb. (LaPresse/AP) - Brusche frenate per le economie tedesca e francese. Il Pil della Germania ha registrato nell'ultimo trimestre del 2012 una contrazione dello 0,6% rispetto al trimestre precedente. Lo fa sapere l'Ufficio di statistica federale tedesco, precisando che il risultato è dovuto soprattutto al calo delle esportazioni. Analisti avevano previsto una contrazione dello 0,4 oppure 0,5%. Il Pil della Francia ha registrato nell'ultimo trimestre del 2012 una contrazione dello 0,3% rispetto al trimestre precedente. Lo fa sapere l'Istituto nazionale di statistica francese, aggiungendo che per tutto il 2012 la crescita economica è stata pari a zero. Nel terzo trimestre il Pil era aumentato dello 0,1%, mentre nel 2011 l'economia francese era cresciuta dell'1,7%.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata