Crisi, Germania: Fiducia in Bce, non esclusi suoi acquisti bond

Berlino (Germania), 30 lug. (LaPresse/AP) - "C'è l'intenzione di tutti di mandare un segnale forte per l'euro". Così il portavoce del governo tedesco, George Streiter, a proposito delle dichiarazioni congiunte dei giorni scorsi di Merkel, Hollande e Monti. Il portavoce ha chiarito che la Germania rimane contraria a misure di messa in comune del debito, ma non ha escluso la possibilità che la Banca centrale europea ricorra ad acquisti di obbligazioni sovrane dei Paesi sotto pressione. "La Germania ha piena fiducia nella Bce", ha detto Streiter.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata