Crisi, Esrb: Mercati restano vulnerabili, elevata incertezza

Francoforte (Germania), 20 set. (LaPresse/AP) - I mercati europei restano "vulnerabili". Lo afferma l'European Systemic Risk Board, l'organismo presieduto dal numero uno della Bce, Mario Draghi, che valuta i rischi per la stabilità finanziaria nell'eurozona.Secondo l'Esrb i rischi sono diminuiti per effetto delle recenti misure adottate dalla Bce, ma "elevata incertezza e fragilità persistono nel sistema finanziario dell'Ue".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata