Crisi, Danimarca: Improbabile referendum su adesione nuovo patto Ue

Copenhagen (Danimarca), 13 dic. (LaPresse/AP) - Non sarà necessario un referendum per legare la Danimarca al nuovo patto di bilancio tra i Paesi dell'Unione europea. Lo ha affermato il primo ministro, Helle Thorning-Schmidt, spiegando che la deroga per stare fuori dall'euro dovrebbe impedire il voto. Nel 1993 gli elettori danesi hanno approvato un trattato europeo rivisto che ha permesso al Paese di restare fuori dalla moneta unica. Il premier ha dichiarato che la deroga "deve essere rispettata", aggiungendo che "è difficile immaginare" che si possa arrivare a un referendum. La Danimarca ha fatto sapere che vuole vedere la bozza finale prima di prendere una decisione definitiva sull'adesione al fiscal compact.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata