Crisi, Confcommercio: Tasi erode tredicesime, -41 euro per consumi

Roma, 3 dic. (LaPresse) - Le tasse, e in particolare la Tasi, erodono le tredicesime delle famiglie italiane, che rispetto all'anno scorso spenderanno 41 euro in meno. E' quanto emerge dallo studio di Confcommercio, 'I consumi dentro la gabbia fiscale'. I consumi da tredicesima per famiglia si attesteranno a 1.288 euro, in calo rispetto ai 1.329 euro dell'anno scorso. Il valore netto delle tredicesime di dipendenti e pensionati sara' pari complessivamente a 39,2 miliardi, in aumento rispetto ai 38,9 miliardi dell'anno scorso, ma le imposte (Ici/Imu/Tari, tasse auto e canone Rai) vanificheranno questo surplus. Il totale delle tasse, pari a 9,5 miliardi, in crescita rispetto agli 8,1 miliardi dell'anno scorso proprio per l'effetto della Tasi, farà scendere il valore della tredicesima disponibile per i consumi a 29,7 miliardi, in calo rispetto ai 30,8 miliardi del 2013.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata