Crisi, Cgil in piazza a Roma: 'Il lavoro prima di tutto'

Roma, 20 ott. (LaPresse) - Ha preso il via in piazza San Giovanni a Roma la manifestazione della Cgil 'Il lavoro prima di tutto'. Questa volta non c'è un corteo, ma la piazza rimarrà aperta per quasi tutta la giornata, fino alle 17,30. Oltre al tradizionale palco delle manifestazioni, ci sono anche 30 stand che compongono il 'villaggio del lavoro'. Ventuno stand regionali dove vengono rappresentate ed evidenziate le aziende in crisi dei diversi territori. Altri 12 stand delle federazioni di categoria che illustrano le diverse crisi dei settori di riferimento, in una sorta di viaggio dentro la crisi. Sul palco si alterneranno delegati, attori, lavoratori e lavoratrici, giovani e musicisti. Ci saranno anche molti gruppi musicali: P-funking band, Noarrembì, Casa del vento, Peppe Voltarelli, Tosca, Enzo Avitabile & Bottari, Eugenio Finardi. L'intervento sul palco del segretario generale della Cgil Susanna Camusso è previsto intorno alle ore 16.00.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata