Crisi, Catricalà: Nessuna preoccupazione per banche italiane

Bologna, 16 giu. (LaPresse) - Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Antonio Catricalà, non ritiene che le banche italiane, dopo la crisi che ha investito la Grecia e la Spagna, siano a rischio contagio. "Siamo molto tranquilli - ha detto Catricalà, a margine della festa del quotidiano 'Repubblica', svoltasi all' 'Arena del Sole', a Bologna, alla quale è intervenuto il premier Mario Monti - nessuna preoccupazione".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata