Crisi, Bundesbank: Bce non dovrebbe risolvere problemi Stati e banche

Francoforte (Germania), 14 nov. (LaPresse/AP) - Stop dal presidente della Bundesbank a un ampliamento dell'azione di sostegno della Banca centrale europea a favore dei governi colpiti dalla crisi del debito. Il numero uno della Banca centrale tedesca e membro del consiglio direttivo dell'Eurotower, Jens Weidmann, ha affermato che la Bce "non può e non dovrebbe risolvere i problemi finanziari degli Stati e delle banche". Secondo Weidmann, "questo compito spetta ai parlamenti nazionali".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata