Crisi, Barroso: In Ue cresce divario Nord-Sud, preoccupazione seria

Vienna (Austria), 4 apr. (LaPresse/AP) - I Paesi dell'Unione europea che stanno facendo bene dal punto di vista economico "dovrebbero mostrare solidarietà nei confronti degli altri". Lo ha dichiarato il presidente della Commissione Ue, José Manuel Barroso, nel corso di una visita in Austria al cancelliere Werner Faymann. Barroso si è detto preoccupato per la frattura che si sta aprendo tra le nazioni del Sud e del Nord in Europa. Il presidente del braccio esecutivo Ue ha affermato che "c'è un divario crescente tra ciò che solitamente chiamiamo nord e ciò che chiamiamo sud a causa della crisi" e questa "è una preoccupazione seria".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata