Crisi, Banca d'Inghilterra tiene invariati tassi e piano stimolo

Londra (Regno Unito), 9 mag. (LaPresse/AP) - La Banca d'Inghilterra (BoE) ha mantenuto invariato il tasso di interesse chiave al minimo storico dello 0,5%, come ampiamente previsto dagli analisti. Il board dell'istituto centrale ha inoltre deciso di non estendere il piano di stimolo all'economia, un quantitative easing che ha portato, dal 2009, all'acquisto complessivo di asset per 375 miliardi di sterline. Tuttavia gli analisti ritengono che la BoE farà di più per spingere l'economia britannica con l'entrata in carica come governatore dell'attuale numero uno della Banca del Canada, Mark Carney, che sostituirà questa estate Mervin King.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata