Credem: 50 milioni di euro per assistere i territori colpiti dall'alluvione
(Finanza.com) Il Gruppo Credem ha stanziato un plafond di 50 milioni di euro per assistere le popolazioni delle province colpite dall'alluvione di ottobre 2014. Tale iniziativa è in linea con la strategia del gruppo di sostegno e vicinanza al territorio. In particolare, il plafond è destinato a sostenere le famiglie e le imprese nella gestione dell'emergenza attraverso finanziamenti sia a breve sia a medio termine a tassi agevolati. Inoltre le imprese potranno finanziare la sostituzione dei macchinari danneggiati anche attraverso operazioni di leasing. Le richieste potranno essere presentate entro il 27 febbraio 2015 presso le filiali e i centri imprese del territorio. Le province coinvolte nell'iniziativa sono quelle maggiormente colpite dall'alluvione di ottobre 2014: Parma, Genova, Padova, Rovigo, Verona, Alessandria, Verbania, Trieste, Piacenza, Grosseto, Pisa, Pistoia e Livorno. Con questa iniziativa il Gruppo Credem intende essere vicino al territorio con iniziative concrete per dare assistenza alle persone ed alle imprese colpite dagli eventi calamitosi. Le filiali, i centri imprese e tutta la rete locale, sono a disposizione per fornire le informazioni e l'assistenza necessaria. Credem è uno dei principali gruppi bancari privati italiani quotati. Il Gruppo ha sede a Reggio Emilia ed opera sul territorio nazionale in 19 regioni attraverso 637 tra filiali, centri imprese corporate e negozi finanziari e le società controllate attive nei vari settori di business.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata