Corte dei Conti: Stime Pil Italia -8% nel 2020 piuttosto ambiziose

Milano, 27 lug. (LaPresse) - "L'obiettivo di contenere gli avversi impatti della crisi sul livello reale del prodotto entro l'8 per cento prefigurato nel Programma di stabilità" risulta "piuttosto ambizioso". E' quanto afferma la Corte dei Conti in audizione alle Commissioni riunite Bilancio del Senato e della Camera. "Sarà la Nota di aggiornamento di inizio autunno a delineare le grandezze economiche di fondo entro cui andranno a collocarsi obiettivi (e vincoli) della politica di bilancio di medio termine", ricorda la Corte dei Conti, sottolineando che "la revisione del quadro macroeconomico che sarà proposta nella Nadef di settembre dovrà prevedere un aggiustamento peggiorativo delle principali grandezze, con una ulteriore riduzione della crescita nominale del Pil probabilmente superiore ad 1 punto percentuale".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata