Coronavirus, von der Leyen: Ue in peggior recessione ultimi 100 anni

Milano, 8 lug. (LaPresse) - "Siamo entrati nella peggiore recessione da quasi 100 anni a questa parte. Le previsioni estive di ieri" della Commissione europea "mostrano una contrazione di oltre l'8% per quest'anno con un rimbalzo solo parziale l'anno prossimo. Questa crisi è più profonda e molto più vasta di quella dieci anni fa". Lo ha detto la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, parlando al Parlamento europeo. La crisi "è ancora presente in modo vivido nelle nostre memorie. Alcuni Paesi membri durante la scorsa crisi hanno visto salire alle stelle la disoccupazione giovanile - con i giovani che hanno cercato opportunità di lavoro altrove - oltre che una caduta senza precedente degli investimenti pubblici che ha danneggiato i programmi pubblici e le infrastrutture in modo severo. E per molti questa è stata un'esperienzaa traumatica. Però non è necessario che sia ancora cosi", ha aggiunto von der Leyen.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata